Acquistare gli assorbenti in Italia? Una spesa da evitare

acquistare assorbenti in italia - aliastore - alia

Nella vita i prodotti davvero indispensabili si possono contare sulle dita di una mano e, per noi donne, l’assorbente è sicuramente uno di questi! Perché dal ciclo non si scappa. Infatti, che siano puntuali o meno, le mestruazioni arrivano ogni mese e durano mediamente dai tre ai cinque giorni, creando non pochi problemi.

In nostro aiuto possiamo trovare diverse soluzioni presenti nel mercato: si va dalla nuova ed ecologica coppetta mestruale fino ad arrivare ai vecchi, scomodi e inquinanti assorbenti tradizionali. Il termine “inquinanti” riferito agli assorbenti può sembrare esagerato, ma così non è! Basti pensare che, solo in Italia, gli assorbenti venduti annualmente superano i 2 miliardi e 600 milioni di unità che poi, una volta utilizzati, finiscono come rifiuti nelle discariche. Ma non è tutto…

Facciamo i conti

Nel corso dell’intera vita ogni donna deve affrontare in media 520 cicli mestruali, calcolati dalla prima mestruazione fino alla menopausa ed escludendo eventuali gravidanze. Se poi, per una questione igienica, durante i giorni del ciclo è consigliabile cambiare l’assorbente almeno 4 volte al giorno si può calcolare che ogni donna consumi ben 12 mila assorbenti nel corso della vita.

Immagine da Corriere.it

Sono davvero tanti, ma noi donne lo siamo ancora di più. Si stima, infatti, che solo in Italia ogni mese siano ben 21 milioni le donne che acquistano assorbenti tradizionali al supermercato per un totale di 2.6 miliardi di unità all’anno. Anche la spesa economica non è da sottovalutare. Ipotizzando un costo di 4-5€ per una confezione da 14 pezzi risulta che una donna, in un solo anno, spenda circa 127€ per i soli assorbenti. Mica poco!

Qual è la soluzione giusta?

La coppetta mestruale è un valida, economica ed ecologica alternativa agli assorbenti tradizionali usa e getta. Fa risparmiare tempo e denaro e abbatte sensibilmente l’impatto ambientale, eliminando i tanti assorbenti e tamponi che finiscono ogni giorno in discarica. È un tipo di barriera (una coppetta, appunto) che si indossa come un tampone durante i giorni del ciclo per raccogliere il flusso mestruale invece che assorbirlo.

Alia•Cup coppetta mestruale in silicone platinico

Oltre ad essere comoda e pratica la coppetta mestruale costa davvero poco (Alia•Cup costa solo 18,30 €) ed è riutilizzabile fino a 10 anni. Bastano pochi mesi per ammortizzare il costo della coppetta mestruale rispetto agli assorbenti tradizionali: non c’è proprio confronto! Allora perché sprecare denaro nell’acquisto degli assorbenti tradizionali se esiste un prodotto economico, riutilizzabile e sostenibile?

Perché in Italia non conviene acquistare gli assorbenti tradizionali?

Il vero problema è che la legge italiana non considera gli assorbenti dei beni di primaria necessità e perciò li tassa al 22%. Pensate che in Paesi come il Canada e l’Irlanda l’imposta sugli assorbenti è stata completamente abolita e nel resto dell’Europa, invece, l’aliquota c’è ma è molto più ridotta. La Francia, ad esempio, l’ha abbassata dal 20% al 5%, così come l’Olanda al 6%, l’Inghilterra è passata dal 17,5% al 5,5% e il Belgio dal 21% al 6%.

acquistare assorbenti in italia - aliastore - aliablog

L’aspetto più sconcertante è che in Italia sono esenti da Iva le scommesse, il gioco d’azzardo, le monete e perfino i lingotti d’oro. Su latte e ortaggi, che sono beni primari e deteriorabili, viene applicata l’aliquota al 4%, insieme a occhiali o protesi per l’udito, ma anche i volantini e manifesti elettorali. Iva ridotta al 10% anche per carne, birra, cioccolato, ma pure tartufo, merendine e gli oggetti di antiquariato. Perfino basilico e rosmarino sono al 5%. Assorbenti e pannoloni invece no, sono al 22% perché non sono ritenuti beni di prima necessità. È il momento di trovare una soluzione.

Ora che avete una panoramica più chiara la domanda risulta quasi scontata. Perché sprecare tempo e, soprattutto, denaro per l’acquisto di assorbenti tradizionali quando c’è una soluzione migliore? Se provi Alia•Cup non tornerai più indietro.