fbpx
festa della donna come festeggiarla

Festa della Donna: alcune idee originali per festeggiare l’8 marzo

La Festa della Donna rimane, purtroppo, una delle ricorrenze più discusse del ventunesimo secolo. Molto spesso alle donne vengono contestate le modalità con cui decidono di festeggiare questa giornata che ha delle origini molto particolari. Tutti i pregiudizi legati all’8 marzo, in realtà, non fanno che sottolineare le necessità di questa tipologia di ricorrenze, per veicolare e rimarcare la necessità di cambiamento.

Noi di Alia riteniamo che non esista un modo corretto o meno di celebrare la femminilità e l’essere donna e che l’8 marzo sia l’occasione perfetta per dimostrare al mondo solidarietà, sorrisi e collaborazione tra il sesso femminile, ma anche con quello maschile. La festa della donna non nasce per celebrare la diversità, ma per spronare le donne a cercare il loro posto nel mondo, a sentirsi libere di essere sé stesse e invita gli uomini a fare lo stesso! In questo articolo cercheremo di dare qualche spunto originale per festeggiare l’8 marzo.

mimosa

Sposa una causa al femminile

La festa della donna è un’ottima occasione informarsi su temi di particolare rilevanza a livello sociale e sul mondo femminile in generale.

La festa della donna è un’ottima occasione informarsi su temi di particolare rilevanza a livello sociale e iniziare a sposare cause al femminile.

Nei giorni vicini all’8 marzo, associazioni, gruppi territoriali o organizzazioni raccolgono fondi e creano sensibilizzazione intorno a temi che riguardano i diritti delle donne, la loro salute e il loro ruolo nel mondo odierno e quello a venire.

Per informarti su una particolare questione al femminile e dare il tuo contributo ti basta cercare online la causa che vorresti sposare, oppure fare una piccola ricerca sul sito delle associazioni che già conosci. Non dimenticare: chi ben si informa è già a metà dell’opera. Per sposare una causa non serve e non basta soltanto un contributo monetario, ma è utile soprattutto informarsi per coinvolgere anche chi ci è vicino.

Approfitta dell’entrata gratuita nei musei

In occasione della festa della donna i musei statali italiani aprono gratuitamente le porte alle donne, e allora perché non approfittarne per scoprire la storia del nostro paese? 

La festa della donna diventa l’occasione perfetta per passere una giornata alla scoperta di storia e curiosità all’interno dei più bei palazzi italiani.

Scopri sul sito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo quali musei regalano l’ingresso gratuito alle donne, l’8 marzo.

statue al museo

Fatti un giro all’autodromo

Se sei un’appassionata di auto e di velocità, per trascorrere una giornata differente dal solito e festeggiare la tua femminilità, potresti regalarti un bel giro in Ferrari! Molti autodromi in occasione della festa della donna offrono degli sconti per dei giri in pista sulle più strabilianti auto da corsa di sempre. Cerca online l’autodromo più vicino a casa tua e informati sulle offerte dedicate alle donne per l’8 marzo.

Prenditi cura di te stessa grazie ai bollini rosa per la Festa della Donna

L’8 marzo può diventare una buona occasione per sensibilizzare le donne sulla prevenzione di patologie gravi, e prendersi cura della propria salute. Grazie ai Bollini Rosa sarà possibile usufruire di esami gratuiti.

Sono svariate le strutture che nei giorni intorno all’8 marzo accolgono donne, desiderose di effettuare un controllo ginecologico e non solo. Per trovare gli ospedali che aderiscono a questa iniziativa ti basterà andare al sito bollinirosa.it, inserire il tuo comune di residenza nell’apposito form e prenotare un controllo gratuito nella struttura più vicina a te. È davvero facile!

ragazza che cammina in montagna

Organizza un’avventura 

Quest’anno per l’8 marzo scegli qualcosa di più avventuroso rispetto alla solita serata in pizzeria con le amiche. Organizza un’escursione in montagna, una ferrata, andate a fare rafting o a giocare a paintball. Cogliete, insieme, l’occasione per fare qualcosa di diverso, mettervi alla prova e collaborare. Educate e imparate la vostra femminilità e il senso di collaborazione. Essere avventurose, fare qualcosa di insolito e condividere questa esperienza con qualcuno, sono modi per rafforzare la propria autostima e superare i propri limiti.

Allora hai deciso come festeggiare l’8 marzo? Qualunque cosa ti scelga la raccomandazione è solo una: non dimenticarti di portare con te Alia Cone, il cono per fare pipì che ti proteggerà dai germi presenti nei WC fuori casa.