fbpx
igiene intima estiva

L’igiene intima femminile non va in vacanza!

È tempo di sole, mare e, soprattutto, delle meritate vacanze estive, ma troppo spesso estate fa rima con igiene intima sbagliata. Per non rovinarsi le ferie e godersi a pieno ogni momento è importante prestare particolare attenzione all’igiene. In questo periodo caratterizzato da afa e caldo torrido, trovare ristoro e riparo all’ombra o rinfrescarsi con un tuffo in mare è liberatorio. Tuttavia, è proprio in questa stagione che l’igiene intima risente maggiormente delle avverse condizioni climatiche e dell’eccessiva sudorazione, senza contare le cattive abitudini circa l’abbigliamento e l’igiene quando ci troviamo lontano da casa. Infatti, è durante il periodo estivo che il caldo, l’umidità e il sudore causano infiammazioni genitali o delle vie urinarie. È anche vero che per assicurarsi freschezza, sicurezza e serenità per tutta l’estate bastano pochi accorgimenti. Ecco alcuni consigli da seguire per una corretta igiene intima anche in vacanza.

igiene intima estiva

L’igiene intima al mare

L’estate è da sempre sinonimo di spiaggia, mare e relax. Non c’è niente di meglio che un bel tuffo in acqua per rinfrescarsi e raffreddare le bollenti giornate estive. In questi casi è importante prestare attenzione al costume bagnato, soprattutto se ti piace stare molto a mollo. Il contatto tra la il tessuto umido e la pelle nelle parti intime può causare numerose irritazioni e problemi intimi da non sottovalutare. L’umidità, unita alle alte temperature estive, crea l’ambiente ideale per la proliferazione di batteri e germi che entrano in contatto con queste zone delicate. Per evitare irritazioni e, soprattutto, una vacanza rovinata, è utile scegliere un costume che si asciughi velocemente e possibilmente dal tessuto leggero e non sintetico, oppure portare un cambio asciutto da utilizzare dopo il bagno.

Il costume non protegge come un paio di pantaloni, quindi bisogna fare molta attenzione a dove ci si siede. Un pareo, una gonna, un paio di shorts possono tornare utili se, ad esempio, ci dobbiamo sedere al bar della spiaggia. Anche l’asciugamano è utile in questi casi. Un altro consiglio da non dimenticare è di evitare di prendere in prestito il costume o scambiarlo con le amiche. Sono capi intimi a tutti gli effetti che non devono mai essere scambiati per motivi di igiene. Presta attenzione anche agli asciugamani e soprattutto… alla sabbia! Lo sai che la sabbia della spiaggia è piena di batteri? È bene evitare, quindi, il contatto con le parti intime.

L’igiene intima in piscina

Cosa c’è di meglio di un bel tuffo in piscina, per poi sedersi a prendere il sole sul bordo? Una sensazione davvero fantastica che rinfresca corpo e spirito! Peccato che dietro un gesto così semplice si possano nascondere pericoli da non sottovalutare. Infatti, il bordo piscina è una superficie umida e molto sporca che aiuta il proliferare di germi, batteri e funghi. In questo caso è consigliabile prestare attenzione a dove ci si siede e sciacquarsi con acqua dolce subito dopo ogni bagno.

L’igiene intima durante il ciclo

L’attenzione all’igiene intima estiva diventa ancora più importante quando ci si trova ad affrontare il periodo del ciclo mestruale. In questo caso la soluzione giusta è la coppetta mestruale Alia Cup. La valida, economica ed ecologica alternativa all’assorbente usa e getta e al tampone igienico, utilizzati tradizionalmente durante il ciclo mestruale. Infatti, la coppetta si indossa come un tampone durante i giorni del ciclo per raccogliere il flusso mestruale invece di assorbirlo. Questo consente un importante miglioramento in termini di igiene intima, evitando irritazioni e infezioni da contatto che solitamente si creano con assorbenti e tamponi interni, ma soprattutto niente più fastidi durante il bagno in mare o in piscina.

Alia Cup ti consente di passare in totale tranquillità la tua giornata in costume, senza il timore di perdite o di imbarazzanti fili che fuoriescono.

Insomma, la soluzione ideale per vivere con spensieratezza e serenità anche i giorni del ciclo mestruale al mare.

9 cose che forse non sai sul ciclo mestruale

Inoltre, ora puoi tranquillamene sterilizzare la tua coppetta fuori casa grazie al pratico sterilizzatore Alia Easy che può essere utilizzato in microonde oppure versando l’acqua bollente al suo interno.

L’igiene intima in montagna

Se, invece, non ami il caldo e il mare, ma preferisci rifugiarti in luoghi freschi tra natura e relax, allora la montagna è quello che fa per te. Anche in questo caso però, tra passeggiate ed escursioni, l’igiene intima non deve in alcun modo essere trascurata. Per farlo è necessario prestare particolare attenzione all’abbigliamento utilizzato per le attività. Evita di indossare abiti troppo attillati e poco confortevoli che possano causare scarsa traspirazione, eccessiva sudorazione, sfregamenti e irritazioni.

Per evitare ulteriori problemi scegli sempre biancheria intima di fibre nobili, come cotone e lino, ed evita le fibre sintetiche che riducono la possibilità di evaporazione del sudore corporeo favorendo la proliferazione batterica. Oltre a questo è consigliato, per contrastare il rischio di disturbi intimi, prendersi cura della propria igiene con lavaggi quotidiani che devono essere effettuati con saponi o detergenti intimi.

L’igiene intima in viaggio e nei bagni pubblici

Se sei più una tipa da vacanze avventurose e on the road, oppure hai semplicemente scelto di visitare una capitale europea, ricorda che il rischio di contrarre un’infezione intima è dietro l’angolo e più precisamente sulla tavoletta del WC.

Viaggiare ed entrare in contatto con terre straniere e culture nuove è sicuramente una delle sensazioni più belle che si possano provare. Spesso però, viaggiare per il mondo può mettere a repentaglio la nostra salute e, soprattutto, la nostra igiene intima. È proprio quando siamo in viaggio che andiamo incontro a una quantità maggiore di insidie che spesso tendiamo a sottovalutare, ma che possono causarci infezioni e perfino rovinarci le vacanze. Un problema molto ricorrente quando si viaggia è di affrontare bagni pubblici sporchi o poco curati. La soluzione ideale per affrontare con serenità e sicurezza ogni bagno è Alia Cone.

Il cono in cartoncino idrorepellente, sterilizzato, pratico e igienico con cui ogni donna può fare pipì in piedi senza sporcarsi e senza entrare in contatto con germi e batteri. La sua particolare forma a cono, infatti, si adatta perfettamente all’anatomia del corpo femminile e impedisce qualsiasi fuoriuscita di pipì. Una soluzione ideale soprattutto per chi ama viaggiare e passare molto tempo lontano dalle comodità di casa. Ora grazie ad Alia Cone potrete affrontare con facilità qualsiasi bagno, perfino quelli più sporchi e meno igienici. È arrivato il momento di dire basta alle scomode posizioni da equilibrista, con Alia Cone ogni donna sarà libera dalle preoccupazioni e potrà dedicarsi con serenità alle cose davvero importanti.

alia cone 48 pezzi con pochette

E per ogni evenienza meglio tenere in borsa il pratico Alia Gel, l’igienizzante mani delicato sulla pelle che può essere utilizzato senz’acqua.