fbpx
tisane per il ciclo mestruale

Tisane per i dolori mestruali: ricette e proprietà benefiche

L’appuntamento galante perfetto con il tuo ciclo? Alia Cup, borsa dell’acqua calda, un buon libro (scopri qui quelli che Alia ha selezionato per te) e una tisana ad hoc per lenire i dolori mestruali. Quale tisana? Ottima domanda. La risposta è: quella migliore per contrastare i tuoi dolori mestruali e soddisfare le tue papille gustative. In questo articolo Alia ha raccolto per te una serie di tisane “buone” per la mente, il palato e soprattutto il ciclo.

tisane per il ciclo mestruale

Camomilla, il grande classico

La camomilla è un evergreen, soprattutto quando si parla di dolori spasmodici dovuti allo sfaldamento dell’utero. Questo fiore è un ottimo calmante e antispastico, ma per evitare che il principio attivo si ossidi non deve rimanere in infusione più di 7 minuti.

È una pianta facile da trovare, cresce spontanea in differenti zone di campagna. Tuttavia, per un buon infuso è facilmente reperibile online il fiore già essiccato.

Preparare una buona tisana alla camomilla è semplicissimo: basta bollire l’acqua, aggiungere i fiori di camomilla essiccati e poi filtrare con un colino. Una volta pronta non ti rimane che versarla nella tua tazza preferita e iniziare a berla.

La camomilla non è indicata a coloro che sono allergiche alle Astaraceae.

CAMOMILLA PER IL CICLO

Zenzero e cannella per chi ama i gusti decisi

L’accoppiata vincente per chi ama i profumi dell’autunno in giro per casa, ma soprattutto per chi durante il ciclo soffre di nausea e gonfiore. Lo zenzero è, infatti, ideale per alleviare nausea e vomito, e in generale dolori allo stomaco. La cannella è invece perfetta da utilizzare per ridurre il gonfiore di quei giorni.

Entrambi questi ingredienti sono facili da reperire interi o in polvere e possono essere utilizzati in modo interscambiabile per la preparazione della tisana.

tisana oer i dolori del ciclo

Per la preparazione della tisana zenzero e cannella sono necessari qualche fettina di radice di zenzero e una stecca di cannella. Si procede portando a bollore l’acqua e immergendo le fettine di zenzero, che una volta spento il fuoco rimane in infusione. La stecca di cannella invece va immersa in acqua bollente e lasciata in infusione per 10 minuti. Una volta pronti i due infusi puoi unirli e degustarli con la tua tazza preferita.

Se non riesci a reperire radice di zenzero e stecca di cannella puoi benissimo utilizzare la polvere di uno o di entrambi. Ti basterà portare a bollore dell’acqua con un cucchiaino di polvere di cannella, aggiungere alla fine un cucchiaio di polvere di zenzero, lasciare il tutto in infusione per 5 minuti e degustare sul divano la tua tisana contro i dolori mestruali.

Achillea contro i crampi forti

Quando proprio il ciclo non ti dà pace una tazza di infuso di achillea è la soluzione ideale. Questa pianta ha notevoli proprietà benefiche, ma anche qualche controindicazione, se assunta correttamente, tuttavia, allieva i crampi mestruali e ti dona immediato benessere.

L’achillea è ottimale per i dolori del ciclo perché diminuisce la stasi sanguigna e favorisce il rilascio del sangue. Non è indicata, però, a chi assume anticoagulanti e a chi è allergico alle Astaraceae.

L’achillea essiccata è facilmente reperibile online. Per preparare una tisana con questa pianta sono necessari solamente un cucchiaio di fiori essiccati di achillea e una tazza di acqua calda.

È consigliato assumere questo infuso un paio di volte al giorno, lontano dai pasti.

Infuso alla salvia

tisana per i dolori del ciclo

Infuso dal gusto particolare e deciso, è ottimo per chi in quei giorni ha qualche problemino di digestione. La salvia è una pianta ricca di proprietà benefiche: è un buon antidolorifico e un ottimo digestivo. Facilissima da reperire può essere utilizzata sia fresca che essiccata. Certo, il suo gusto forte e sicuramente poco dolce non è adatto a tutti palati, ma i benefici e il sollievo che si possono trarre bevendo questo infuso sono così immediati che le tue papille gustative si impegneranno a fartela piacere.

Per preparare un infuso alla salvia occorrono 4 o 5 foglie di salvia, una tazza e acqua portata a bollore. Versa l’acqua nella tazza, aggiungi le foglie, lasciale in infusione per 5 minuti e alla fine estraile dal fondo della tazza.

Un mix per le mestruazioni abbondanti

L’ultima tisana è un mix di sapori e soprattutto di principi per contrastare il ciclo abbondante e doloroso.

Occorrono 2 cucchiai di camomilla essiccata, 5 foglie di salvia e un rametto di rosmarino. Basta far bollire 250 ml di acqua, immergervi le piante e lasciare a macero per circa 15 minuti. Una volta trascorsi, si filtra, si riscalda nuovamente et voilà: pronta la soluzione al ciclo abbondante. Si consigliano 4-5 tazze al giorno di questo mix.

Come puoi vedere per ogni dolore esiste una tisana dedicata. Non ti resta che scegliere la più adatta a te e al tuo ciclo per passare una serata tranquilla sul divano e prenderti cura del tuo corpo.